INTER vs CAGLIARI 2-0 : il nostro commento

07_INTER_CAGLIARI.png

Missione compiuta !

Avevamo scritto che dopo lo scivolone interno col Parma sarebbero state necessarie 3 vittorie consecutive con Samp, Fiorentina e Cagliari e ce l'abbiamo fatta. Recuperiamo punti e posizioni in classifica (Rubentus a parte) anche se dal punto di vista del gioco, notevoli miglioramenti non ce sono stati.

Mister Spalletti effettua un sostanzioso turn over lasciando fuori Icardi, Vecino, Perisic, Skriniar e Asamoah rivoluzionando quindi il tutto.

La partita non ha grandi sussulti nè occasioni clamorose da una parte o dall'altra e l'Inter ha il merito di sbloccarla abbastanza velocemente con Lautaro Martinez che anticipa di testa il suo avversario e gira bene in rete un cross proveniente da sinistra da parte di Dalbert.

Non abbiamo molto ritmo e nel secondo tempo preferiamo stare coperti per ripartire in contropiede. Succede che a circa 20 minuti dal termine, il Cagliari pareggia ma con un colpo di mano netto da parte di Dessena che, infatti, viene anche ammonito dall'arbitro signor Massa dopo aver consultato la Var.

A pochi spiccioli dalla fine del tempo regolamentare, Politano chiuede in rete con un gran sinistro in diagonale e rende piacevoli gli ultimi 5 minuti ai cuori sempre in allerta dei tifosi nerazzurri.

Mercoledì si torna in champions per la sfida forse più importante dal girone a casa degli olandesi del PSV.

Boia chi molla !!

Statistiche

Today635
This month15919
Total609861

Guests : 21 guests online Members : No members online
Powered by CoalaWeb