INTER vs VERONA 2-1 : il nostro commento

16_INTER_VERONA.png

Era una partita difficile quella con il Verona. Difficile perchè dopo il secondo tempo di Dortmund, c'era il pericolo che qualche scoria mentale ci potesse condizionare, difficile perchè questa sequela di infortuni ancora non si decide ad abbandonarci, difficile soprattutto perchè gli scaligeri sono una squadra che fa molto movimento, ti pressa alta e anche quando si schiera nella sua metà campo, non perde mai il momento buono per delle ripartenze rapide.

Proprio su una di queste, ci attaccano sul nostro lato destro difensivo e Handanovic, invece che controllare l'azione cercando di mettersi magari con il corpo tra il veronese e il pallone, decide di rischiare l'uscita bassa con tentativo di toccare lateralmente il pallone per sventare il pericolo. Purtroppo però si butta un pò goffamente toccando, anche se di poco, la gamba dell'avversario che, ovviamente, non aspettava altro e se ne guarda bene dal tentare di restare in piedi.

Valeri ovviamente non si lascia sfuggire l'occasione e decreta il penalty che Verre realizza alle destra di Samir.

L'Inter reagisce e crea diverse occasioni da rete ma il pareggio non arriva se non al 20' della ripresa grazie ad un colpo di testa di Vecino che raccoglie un cross dalla destra di Lazaro.

L'Inter insiste e crea diverse palle gol ma la porta del Verona sembra stregata e quindi .... serve una magia, magia che arriva grazie al destro di Barellache si infila nel sette alla sinistra di Silvestri.

Si gioca fino al 95' ma tutto rimane immutato !! Non rimane che ..... salutare la capolista !!

Statistiche

Today1085
This month25225
Total1025214

Guests : 52 guests online Members : No members online
Powered by CoalaWeb